Acustica nei Call Centers

Pannello fonoisolante EasyFiber a soffitto e parete di un call center

Case study: Acustica nei Call Centers e l’uso dei pannelli fonoisolanti

Di fronte a un progetto su larga scala, come il trattamento acustico di un call center di grandi dimensioni, è importante identificare rapidamente gli obiettivi principali e determinare il risultato desiderato.

Nel caso di questo progetto di installazione acustica, abbiamo dovuto allestire uno spazio di circa 600 postazioni di lavoro, distribuite su tre piani, tutte dedicate all’attenzione telefonica del servizio clienti di una multinazionale.

L’elevato numero di postazioni di lavoro da un lato e la superficie totale dall’altro richiedevano una soluzione efficiente ad un prezzo contenuto, ma allo stesso tempo esigevano un risultato acustico di alta qualità, con una significativa riduzione del riverbero all’interno del open space dedicato alle attività di Customer Service. I pannelli fonoisolanti EasyFiber sono stati lo strumento ideale per questo condizionamento acustico.

Va infatti considerato che gli operatori presenti lavorano contemporaneamente al telefono, durante tutta la giornata lavorativa. In queste condizioni è fondamentale intervenire per ridurre l’eco, in modo da controllare il rumore ambientale nel call center in modo che l’interlocutore al telefono capisca meglio l’operatore del call center, che a sua volta parlerà meno forte, con meno stress e quindi meno fatica.

Possiamo quindi determinare i principali criteri da tenere in considerazione per una buona installazione: l’ergonomia degli uffici è ovviamente un tema centrale, la disposizione delle postazioni di lavoro deve essere ottimizzata, ad esempio utilizzando tutto lo spazio disponibile per inserire pannelli fonoisolanti di separazione tra le diverse postazioni di lavoro.

La questione del livello sonoro sollevato nel call center è al centro dei nostri progetti di trattamento acustico. Per proteggere gli operatori da un’eccessiva esposizione al rumore ambientale, che genera tensione, stress e aumenta notevolmente la sensazione di affaticamento, il livello di rumore dovrebbe essere limitato a 45 decibel. In questo modo, il datore di lavoro garantisce il miglioramento delle condizioni di lavoro dei dipendenti e quindi aumenta notevolmente le prestazioni e la produttività del suo team. Questo aspetto è stato ampiamente documentato in numerosi studi negli ultimi anni. Infine, una disposizione ponderata degli uffici, che favorisce la facilità di movimento e che distribuisce al meglio le persone nello spazio, contribuisce anche a migliorare il benessere sul lavoro.

Abbiamo così utilizzato i pannelli fonoisolanti esagonali EasyFiber, applicati sulle pareti e sul soffitto, con finiture in diversi colori in modo da differenziare e caratterizzare ogni spazio in base alle diverse attività del call center.

Il materiale dei pannelli fonoisolanti EasyFiber, realizzati interamente in fibra di poliestere termolegata, senza alcun elemento rigido all’interno del pannello, offre prestazioni di assorbimento acustico molto elevate (classe 1).

Per quanto riguarda l’aspetto estetico dei pannelli, il rivestimento in lana con effetto infeltrito garantisce un risultato estetico atemporale, allo stesso tempo minimalista ed elegante, moderno e discreto, abbinabile all’infinito grazie al concetto modulare della gamma di pannelli fonoisolanti EasyFiber.

Per maggiori informazioni sui pannelli fonoisolanti EasyFiber, vedere la pagina dei pannelli EasyFiber qui o contattarci tramite il contact form.

Anno: 2021
Location: Madrid, Spain
Prodotto: Pannelli fonoisolanti EasyFiber

Categories
has been added to the cart. View Cart